La scelta del regime contabile



Fuoriuscita dal regime


Fuoriuscita dal regime

Il regime forfetario cessa di avere efficacia a partire dall’anno successivo a quello in cui viene meno anche solo uno dei requisiti di accesso previsti dalla legge ovvero si verifica una delle cause di esclusione sopra descritte.

Si ricorda, infine, che i forfettari fruiscono di svariate semplificazioni, in quanto non applicano la rivalsa IVA nelle operazioni interne (non applicano l’IVA sulle vendite e non detraggono l’IVA sugli acquisti), non sono obbligati alla fatturazione elettronica, non applicano la ritenuta d’acconto in fattura, etc.

Attenzione: nel passaggio dalle regole ordinarie di applicazione dell'imposta sul valore aggiunto al regime forfetario occorre ricordarsi della rettifica della detrazione, di cui all'articolo 19-bis.2 del DPR 26 ottobre 1972, n. 633, da operarsi nella dichiarazione dell'ultimo anno di applicazione delle regole ordinarie (si pensi, ad esempio, a coloro che hanno acquistato beni strumentali detraendo l’IVA sull’acquisto, nel rispetto delle regole ordinarie).

Stampato il 21/04/2019 alle 20.51
http://buffetti.guide.directio.it/guide-interattive/buffetti/la-scelta-del-regime-contabile/indice/la-scelta-del-regime-contabile/regime-forfetario-2019/fuoriuscita-dal-regime.aspx